La Floridiana

La Floridiana è uno dei parchi pubblici storicamente più frequentati della città e sorge intorno all'omonima villa: Villa Floridiana.

Si tratta di un'antica residenza reale borbonica che oggi è divenuta museo nazionale della ceramica, il museo Duca Di Martina.

La villa fu acquistata da Ferdinando di Borbone nel 1815 per la moglie, duchessa di Floridia, e in suo onore appunto fu chiamata Floridiana.

Sorge nel centro del quartiere Vomero nella zona collinare di Napoli e gode di un belvedere molto suggestivo da cui è possibile ammirare tutta la città fino al mare.

Un'elegante passeggiata si snoda nel verde lussureggiante di lecci, pini, platani, palme, fino ad arrivare alla deliziosa villa che ospita il museo. Sentieri tortuosi e deliziosi boschetti di camelie, giardino inglese e giardino all'italiana fanno del parco una delle aree verdi più belle della città e a contribuire alla romantica e pittoresca atmosfera vi troviamo anche finte rovine, statue e antiche gabbie che servirono in passato per soddisfare la passione della regina per gli animali esotici.

Il museo delle ceramiche ospita più di settemila opere di manifattura sia orientale che occidentale, porcellane europee, maioliche, coralli , vasi cinesi, tutte opere facenti parte della collezione del Duca Di Martina, Placido di Sangro, donate alla città di Napoli dopo la sua morte dall'omonimo nipote del duca.

Carta magnetica

Wifi

Aria Condizionata

Letto a castello

Non Fumatori

Phon

Asciugamano

Doccia