Astroni

Il cratere degli Astroni è tra i più grandi di tutti quelli presenti nell'area dei campi flegrei, uno dei super-vulcani del nostro pianeta (tra gli altri possiamo ricordare il celebre Yellowstone).

La riserva naturale che oggi si estende intorno a questo cratere molto ben conservato è gestita dal WWF e offre sentieri naturali e percorsi per l'osservazione della fauna locale.

Il parco che fu in epoca borbonica una riserva reale di caccia, si offre come incantevole passeggiata nella macchia mediterranea in prossimità del cratere o in ameni boschi più distanti dal cratere stesso. La fauna locale è costituita essenzialmente da uccelli, rapaci (gheppio, falco pellegrino, civetta, il barbagianni), e da animali come la volpe, il ghiro, la donnola ed il riccio.

Nelle parti più basse del cratere si sono generati tre piccoli laghi con la tipica vegetazione lacustre a fare da cornice.

È un'ottimo modo, per i napoletani, di trascorrere delle ore di pausa dal caos cittadino facendo un'escursione in questa oasi poco distante dal centro in cui è presente inoltre un polo di educazione ambientale, importante per la formazione e l'informazione sulle tematiche ambientali.

Carta magnetica

Wifi

Aria Condizionata

Letto a castello

Non Fumatori

Asciugamano