Capodimonte

Capodimonte, zona collinare e sede dell'omonima Reggia settecentesca con il bosco annesso che è oggi parco pubblico, è un'area della città di Napoli sovrastante il rione sanità e adiacente la via che congiunge questa zona con il Museo Nazionale e il centro storico. Il bosco che circonda la reggia è oggi un parco molto apprezzato nel tempo libero dei napoletani e si estende per centoventiquattro ettari inglobando anche i giardini della reggia.

Le famose porcellane di capodimonte sono rinomate nel mondo e fu qui infatti che in epoca borbonica, durante il regno di Ferdinando, fu costruita la Real Fabbrica Ferdinandea.

La meravigliosa reggia è oggi museo nazionale e ospita mostre d'arte antica e contemporanea. Le collezioni ospitate, quella Farnese e quella Napoletana, sono ricche di capolavori unici. Qui si trovano meraviglie mondiali dell'arte pittorica da Caravaggio a Tiziano, da Raffaello a Luca Giordano passando per Simone Martini, Ribera ed Andy Warhol.

Un'antica leggenda vuole che la reggia ospiti ancora oggi il fantasma di Maria Carolina d'Asburgo moglie del re Ferdinando e sorella della regina di Francia Maria Antonietta.

Fuori dalla reggia e dal grande bosco completano la ricchezza della zona le molte ville nobiliari e sempre in quest'area troviamo l'osservatorio astronomico voluto da Gioacchino Murat dopo la nomina da parte di Napoleone a re di Napoli. L'osservatorio che è stato successivamente incensato da re Ferdinando di Borbone al suo ritorno in città, ancora oggi costituisce un polo culturale e un'attrattiva turistica importante.

Servizio 24h

Telefono in camera

Carta magnetica

Wifi

TV

Aria Condizionata

Cassaforte

Frigo-bar

Non Fumatori

Phon

Asciugamano

Doccia