Mergellina

Mergellina è quella zona di Napoli che troviamo nel quartiere Chiaia e che è posta tra largo Sermoneta e la Torretta.

Il nome di quest'area deriva probabilmente dal nome di un uccello acquatico, il mergoglino, oppure, secondo altre fonti, deriverebbe dal latino mare ialinum, mare chiaro, per la trasparenza delle sue acque. Si tratta difatti di un'area posta ai piedi della collina di Posillipo e dunque posta in riva al mare.

Un luogo che ha storicamente suggestionato poeti, pittori, musicisti e artisti di ogni genere per la sua grande bellezza, per il suo panorama e per la prospettiva sulla città che da qui si può godere.

Questo antico borgo di pescatori ha subito diverse modifiche nel corso dei secoli dovute a tutti gli interventi di urbanizzazione voluti dai regnanti che si sono succeduti nella storia della città ma preserva ancora oggi il suo fascino poetico e romantico.

Oggi il porto di Mergellina è un porto turistico e da qui partono quotidianamente gli aliscafi per raggiungere Capri, Ischia e Procida.

Attraverso le 13 rampe (o discese) di Sant'Antonio è possibile raggiungere Posillipo in quell'area panoramica dove sorge la chiesa che da il nome alle stesse rampe.

Proprio in riva al mare troviamo la maestosa fontana del Sebeto, in largo Sermoneta, scultura marmorea dei Fanzago risalente all'epoca spagnola.

In questo stesso quartiere è sepolto il poeta Jacopo Sannazaro e precisamente nella chiesa da lui stesso fondata, la chiesa di Santa Maria del parto.

Oggi la zona che corre lungo il mare offre ai napoletani ed ai turisti molti ristoranti e chalet (Ciro a Mergellina) in cui poter gustare piatti tipici, dolci locali, e fare una pausa con un gustosissimo caffè davanti al mare.

Servizio 24h

Telefono in camera

Carta magnetica

Wifi

TV

Aria Condizionata

Cassaforte

Frigo-bar

Non Fumatori

Phon

Asciugamano

Doccia